Cresce il turismo: la Puglia sempre più ambita come meta della vacanza nel salento

I dati dell’Osservatorio sul turismo della Regione Puglia per la vacanza nel salento 2016.

Le aree turistiche con maggior flusso della vacanza nel salento dell’anno 2016 sono il Gargano e il Salento, in particolare Lecce, Melendugno, Salve, Porto Cesareo, Otranto e Ugento.

E’ sempre il momento buono per pensare alla vacanza nel salento! Ecco come in Puglia sono oggetto di una accurata e precisa analisi che – a guardar bene i dati – sostiene e incoraggia quanti lavorano e vivono nel settore del turismo. Sono 3,3 milioni le presenze di turisti solo nei primi dieci mesi del 2016. Rispetto all’anno precedente, la Puglia è riuscita a superarsi, con il 6,4 per cento in più degli arrivi e il 3,2 in più delle presenze. Per il terzo anno di fila si segnala un progresso sia della domanda nazionale sia di quella estera, che evidenzia un 13 per cento in più per gli arrivi, e un 8,4 in più per i pernottamenti.

Grafico turismo vacanza nel salento 2016

Grafico turismo della vacanza nel salento 2016

Le aree turistiche con maggior flusso per la vacanza nel salento sono il Gargano e il Salento. In particolare di quest’ultimo, le destinazioni più visitate sono Lecce, Melendugno, Salve, Porto Cesareo, Otranto e Ugento. Più in generale i flussi per la vacanza nel salento sono aumentati anche nei mesi invernali e nella bassa stagione, merito del processo di destagionalizzazione messo in atto dalla Regione Puglia.

Soddisfatta, Loredana Capone, Assessore Regionale al Turismo, afferma: “Un anno importante il 2016. Un anno di transizione nella programmazione e nella visione strategica del turismo in Puglia. La visione è quella di portare la Puglia ad un livello di stagionalità che superi quella balneare, puntando su una esperienza di conoscenza nei borghi e centri storici della Puglia, grazie al grande patrimonio culturale e di tradizioni, allungando la stagione fino a Natale con eventi specifici da promuovere su tutti i media”.

L’obiettivo regionale per la vacanza nel salento per il 2017 è quello di ridurre il flusso turistico del mese di agosto per ampliare quello dei restanti mesi dell’anno.

Dunque: buon lavoro a tutti e buona vacanza nel salento!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *