I record della Focara di Novoli 2017

Focara di Novoli 2017

La Focara di Novoli, un evento da Record

Festeggiamenti a Novoli per Sant’Antonio Abbate

Siamo a Novoli, Lecce, Salento. Ogni anno nei giorni 16, 17 e 18 gennaio, fedeli, pellegrini ed appassionati partecipano sempre più numerosi alla Focara di Novoli. La Focara dei record. La Focara di Novoli è sostanzialmente un monumentale falò costruito con le fascine delle potature delle viti delle vicine campagne.

Si ha memoria della tradizionale Focara di Novoli, oggi con i suoi venti metri di diametro e i suoi venticinque metri di altezza dall’ormai riconoscibile forma conica rovesciata, sin dal ‘900; di epoca bizantina invece (e precisamente dal 1664), che a Novoli diviene il protettore Sant’Antonio Abbate.

Il Santo protettore è conosciuto infatti anche come Sant’Antonio del fuoco ed è il protettore degli animali domestici e degli animali da stalla.

I preparativi iniziano mesi prima grazie alla collaborazione attiva dei cittadini novolesi e del comitato cittadino sostenuto da partners pubblici e privati.

Di sicuro interesse anche la rassegna vinicola prevista da tradizione ogni anno e della mostra mercato; ed inoltre arte contemporanea, convegni ed incontri di vario genere. Subito dopo la processione per le strade del paese, il momento più emozionante e di maggiore coinvolgimento della comunità, rimane comunque l’accensione della focara durante la vigilia: numerose le batterie pirotecniche lungo i crinali che innescano l’imponente falò.

Chi ha partecipato almeno una volta all’evento, sa bene che l’effetto è molto suggestivo e segna ufficialmente il momento ufficiale dell’inizio dei festeggiamenti. Ogni anno inoltre, le notti che seguono l’accensione sono animate dalle interessanti programmazioni musicali con artisti dall’indiscusso spessore culturale.

Sacralità, rituale, folklore: la tradizionale focara dei record in onore di Sant’Antonio Abbate a Novoli merita tutta l’onorificenza dell’essere stata inserita nei beni immateriali e intangibili dell’UNESCO. Tutte le informazioni possono essere approfondite sul sito ad essa dedicato che ogni anno trasmette in streaming la tre giorni della manifestazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *